Raduno LGBT di San Paolo

[foogallery id="1907″]

La storia

La Marcia LGBTQ di San Paolo si tiene dal 1997 sull'Avenida Paulista di San Paolo, in Brasile. È la più grande marcia LGBTQ del Sud America e nel 2006 è stata classificata da King's World Records come la più grande marcia Pride del mondo, con 2,5 milioni di partecipanti. Fin dalla sua nascita nel 1999, la marcia e le attività ad essa correlate sono state organizzate dall'APOGLBT (Associação da Parada do Orgulho de Gays, Lesbicas, Bissexuais e Travestis e Transexuais).

La parata gay e lesbica di San Paolo è fortemente sostenuta dal governo federale brasiliano e dal governatore e dal sindaco della città di San Paolo. Molti politici assistono alla cerimonia di apertura e partecipano alla sfilata con carri allegorici, e la banca statale brasiliana Caixa e la compagnia petrolifera statale Petrobras hanno sponsorizzato la marcia.

Profilo della città

Il quartiere gay si trova nel quartiere più costoso di San Paolo, chiamato "Jardins". Si trova tra Av. Paulista (il quartiere finanziario) e R. Oscar Freire (il quartiere dei negozi di design). È un'area sicura per i viaggiatori gay e lesbiche che vogliono passeggiare.

Processioni

Non perdetevi la festa organizzata dal Komplexo TEMPO, che è una fabbrica abbandonata riconvertita in cui passa un treno, che a volte si può anche vedere passare; la struttura può ospitare fino a 5.000 persone e durante il tour si terranno continuamente diverse feste a tema.

La festa in piscina più famosa di San Paolo è Fresh; durante il tour ci sono anche party di marchi di altri Paesi.

it_ITItaliano